20 ottobre 2017

5 cose che... 5 autori che mi incuriosiscono

Buon pomeriggio lettori e passanti,
nuova puntata di 5 cose che..., rubrica ideata dal blog "Twin books lover".
il tema di oggi è: 5 autori che mi incuriosiscono

1-  V.E. Schwab: è l'autrice che più mi intriga in questo periodo e credo che presto mi butterò su "Magic", uscita da noi da pochissimo

2- Leigh Bardugo: altra autrice che sarà tra le mie prossime letture in lingua originale perché da noi hanno interrotto la pubblicazione.

3- Joe Abercombie: autore fantasy che mi chiama da anni e che è stato tradotto in italiano.

4- Sarah J Maas: Altra autrice fantasy che mi incuriosisce molto.

5- Jo Nesbo: famosissimo autore di gialli nordici che mi intriga parecchio.

Ecco le mie scelte ^^

19 ottobre 2017

RECENSIONE: Bellezza crudele di Rosamund Hodge



Buona lettura!

Titolo: Bellezza crudele
Autore: Rosamund Hodge
Pagine: 320
Prezzo: 9,90€ cartaceo/ 4,99 € ebook
Editore: Newton Compton
Serie: Cruel Beauty Universe #1
Data di pubblicazione: 8 Ottobre 2015  

Trama
Costretta a fidanzarsi con il malvagio governatore del suo Regno, la giovane e determinata Nyx sa che il suo destino è sposarlo, ma per coronare il suo sogno più segreto: ucciderlo e liberare finalmente il popolo dal giogo di quella crudele tirannia. Eppure nel giorno del suo diciassettesimo compleanno – quando la ragazza si trasferisce con lui nel castello sulla cima più alta di tutto il Paese – capisce che nulla è come se l’era aspettato, soprattutto il nuovo marito, incredibilmente affascinante e seducente. Nyx sa che deve salvare la sua gente a tutti i costi, eppure resistere al suo nemico giurato sta diventando sempre più difficile perché lui è ben deciso a conquistare il cuore della sua sposa.
Con il suo romanzo d’esordio, Bellezza crudele, Rosamund Hodge ci regala una favola romantica, che farà sognare le lettrici, e inaugura una nuova saga che vede protagonista la coraggiosa eroina Nyx.


Avevo adocchiato questo retelling da parecchio ma non avevo mai trovato spazio per lui. Finalmente è arrivato il suo turno!

La protagonista del romanzo è Nyx una ragazza che vive in un luogo molto particolare: in seguito a un antico incantesimo, una porzione di terra è stata strappata dal mondo e spostata in uno spazio senza cielo e con dei confini ben definiti. In questo luogo governa un tiranno, Ignifex il demone dei patti, uomo che Nyx è costretta a sposare perché suo padre ha stretto un patto anni prima. La ragazza è stata cresciuta come un’arma perché il suo compito è quello di uccidere Ignifex per riuscire a cambiare il corso della storia e tornare a vivere sotto un cielo azzurro. Nyx, strappata contro la sua volontà da sua sorella, deve riuscire nell’intento ma ci saranno molti ostacoli che le si pareranno davanti.

“Bellezza crudele” è un romanzo che ho trovato carino ma non fantastico e adesso vi spiegherò perché.
La storia, retelling della Bella e la Bestia, è davvero carina e intrigante: mi è piaciuta l’ambientazione, l’idea iniziale e cioè quella di un demone dei patti che controlla un intero mondo e soggioga la popolazione e il finale. Ignifex controlla gli uomini facendo dei patti: un desiderio realizzato in cambio di qualcosa. Così esercita il suo potere che comunque è riconducibile agli uomini stessi i quali cedono agli impulsi e decidono di rischiare pur di ottenere egoisticamente ciò che vogliono. Un circolo vizioso infinito, una cosa che ho trovato molto intrigante. Quello che mi è piaciuto meno sono state le ripetizioni: Nyx è una ragazzina abbastanza astiosa, e a ragione, ma per tutto il libro, continua a ripetere, certe volte con gli stesi termini, l’ingiustizia vissuta, la fortuna della sorella che è amata ed è al sicuro a casa e la terribile ma giusta missione da compiere.
Nyx e sua sorella sono gemelle che hanno perso la madre alla nascita e, che a causa di un patto del padre con Ignifex sanno di doversi dividere al compimento dei 16 anni perché Nyx è la chiave per liberare il loro mondo. La ragazza viene addestrata alla magia sin da piccola e il padre è sempre molto severo e poco riconoscente nei suoi confronti che al contrario, con la sorella, si comporta da genitore premuroso e protettivo. Qui già la storia traballa un pochino perché questa cosa del padre bipolare non regge moltissimo ma si può soprassedere. Un’altra cosa che non mi ha convinta è relativa alla sorella che per sedici lunghi anni di stretta convivenza, non si accorge di nulla e non vede niente: non sa che la sorella dovrà diventare una giovane e coraggiosa assassina. Ciò, pensando che le ragazze sono gemelle, è piuttosto difficile da credere. Insomma, il romanzo è pilotato in modo tale che Nyx sia considerata dal lettore un povera vittima delle situazioni e, proprio questo, impedisce al personaggio di svilupparsi al meglio. Lei ha sempre il limite dato dal suo vittimismo. Comprendo la sofferenza ma, dopo 16 anni di allenamenti mentali e fisici e una forzata convivenza con un terribile demone, Nyx sarebbe dovuta essere molto diversa.
A parte questo devo dire che il finale, seppur un po’ confusionario, mi è piaciuto.
Ho deciso di assegnare 3 stelline al libro che comunque è stata una lettura piacevole.

Lya

18 ottobre 2017

What's Next? 293

Buon mercoledì lettori e passanti!
eccomi qui con un nuovo post di aggiornamento delle mie letture!


- Cosa ho appena finito di leggere?
Ho terminato la velocissima lettura de "La principessa dalla lingua biforcuta" di Ransom Rigg, che è uno dei brevi racconti sui bambini speciali. Carino, senza e infamia né gloria.

-Cosa sto leggendo?
Sto leggendo "La rivincita di Gemma" di Libba Bray ed è lunghissimo! seicento pagine e nelle prime trecento succede poco e niente... accidenti che delusione è questa serie! Mi aspettavo moltissimo, visto che avevo apprezzato tanto "La stella nera di New York" ma trovo che la serie di "Gemma Doyle" sia troppo semplicistica. Insomma, non è male ma non vedo l'ora di portarlo a termine e passare ad altro.

-Qual è il prossimo libro che leggerò?
Anche se sto leggendo un fantasy young adult, credo proprio che mi butterò su 
Magic della Schwab che ho finalmente tra le mie manine. Sono davvero curiosissima!!




Voi cosa leggete di bello? ^^

16 ottobre 2017

Uscite della settimana: dal 16 al 22 ottobre 2017




Buonasera lettori e passanti!
eccomi con un veloce post con la solita selezione di libri che potrete trovare in libreria a partire da questa settimana.
Ecco quali sono le uscite per me più succose ^^

Titolo: La ladra di neve
Autore: Danielle Paige
Pagine: 321
Prezzo: 14,90 euro
Editore: De Agostini
Data di uscita: 17 ottobre 2017

Trama

Per sedici, lunghi anni Snow ha vissuto rinchiusa in un ospedale psichiatrico. Ma di una cosa è sempre stata certa: lei non è mai stata pazza. Ogni notte, incontra nei suoi sogni un uomo bellissimo e misterioso che la incita a fuggire e a scoprire la verità sul suo passato. Finalmente, grazie all'aiuto del suo unico amico Bale, Snow riesce a fuggire dall'ospedale e a rifugiarsi in un bosco poco lontano. Qui il confine tra sogno e realtà diventa presto labile, finché Snow si ritrova in un altro mondo. Un mondo dove ogni cosa è di ghiaccio. È Algid, il Regno di Neve. Tra terribili inganni, fughe rocambolesche e amori impossibili, Snow scopre un segreto antico: è lei l'erede al trono di Algid, figlia di un tiranno disposto a ucciderla pur di preservare il potere. Ma adesso che Snow ha ritrovato se stessa reclama ciò che è suo, e per averlo è pronta a combattere.


Titolo: Il libro della Polvere - La Belle Sauvage
Autore: Philip Pullman
Pagine: 480
Prezzo: 18,00 €
Editore: Salani
Serie: The book of dust #1
Data di pubblicazione: 19 Ottobre 2017

Trama
Malcolm Polstead ha undici anni, è curioso e diligente, di giorno va a scuola e di sera aiuta i genitori alla locanda sul fiume e fa qualche commissione per le suore del convento vicino. La sua vita scorre tranquilla, gli amici non gli mancano, si diverte con Asta, il suo daimon, soprattutto quando vanno in canoa, sulla Belle Sauvage. Fino al giorno in cui alla locanda arrivano tre misteriosi personaggi e finché alle suore non viene affidata una bambina di pochi mesi, che Malcolm dovrà proteggere da un grave pericolo e alla quale sente di essere profondamente legato. È Lyra. Insieme a lei affronterà una sfida mortale e un viaggio che lo cambierà per sempre… Philip Pullman, uno degli scrittori più letti e amati al mondo con La bussola d’oro, creatore di uno dei più visionari e potenti universi della letteratura, torna dopo ventidue anni al mondo di Lyra con una storia che ha definito ‘parallela’ alla trilogia Queste oscure materie: una gioia, quasi un ritorno dopo un lungo esilio, per i suoi tanti lettori, e una possibilità straordinaria, per chi non l’ha ancora fatto, di scoprire un mondo intero, popolato di daimon, energia ambarica e aletiometri. Un universo ricco di illuminanti e profonde metafore, un mondo simile al nostro, le cui differenze lo rendono non più fantastico ma più reale del reale, al cospetto del quale la nostra vita quotidiana sembra più vuota, più pallida, più povera di significato.


Titolo: Vittoria e Abdul
Autore: Shrabani Basu
Pagine: 312
Prezzo: 18,50 euro
Editore: Piemme
Data di pubblicazione: 17 ottobre 2017

Trama
Abdul Karim ha solo 24 anni quando da Agra, la città indiana del Taj Mahal, arriva alla corte della regina Vittoria a Londra. È un "dono" dell'India alla sua imperatrice e sovrana d'Inghilterra in occasione dei festeggiamenti del suo giubileo d'oro. È il 1887, Vittoria è anziana e triste dopo la morte del suo fedele servitore - e amante - John Brown. Abdul è bello e aitante e in breve tempo, da servitore al tavolo della regina, ne diventa attendente personale e Munshi, cioè insegnante di lingua urdu. Vittoria si affeziona a lui, apprezza i curry che Abdul le prepara, è curiosa del suo mondo. In un momento di rivolte indipendentiste delle colonie indiane, il giovane diventa anche consigliere e confidente per le faccende del suo Paese. Il suo prestigio aumenta, tanto che nei viaggi ufficiali in cui accompagna la regina, viene spesso scambiato per un principe. Tanta fortuna e influenza non possono che alimentare l'odio di quanti, a corte, guardano con sospetto e preoccupazione a quel legame. Un legame che la regina difenderà caparbiamente da tutto e tutti. Da questo libro il film di Stephen Frears con Judi Dench.
Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...