sabato 18 giugno 2011

RECENSIONE: L'antico profumo di gelsomino di Irene Pecikar

Buon sabato a tutti!
Oggi sono proprio di ottimo umore, sono andata al mare e ho fatto un lungo bagno..finalmente! e i sensi di colpa per aver marinato lo studio non sono ancora arrivati….
Bando alle ciance, oggi voglio parlarvi di un breve romanzo di una nostra collega blogger, Irene Pecikar,che ci ha gentilmente omaggiate di una copia con dedica.

Titolo: L'antico profumo di gelsomino
Autore: Irene Pecikar
Pagine:124
Prezzo: € 12.00
Editore: Ibiskos

Trama
Sofia, timida e ironica ragazza, fa ritorno a Duino, dopo un periodo di studio in Inghilterra.
Da poco laureata in Archeologia, già le si prospetta un brillante futuro. Ma partendo improvvisamente per aiutare la sua migliore amica, si trova coinvolta in un intrigo pericoloso e ricco di colpi di scena. Di chi si potrà fidare ora, che nulla è come sembra?
E chi sarà l’artefice misterioso dei messaggi al profumo di gelsomino? Dopo questa sconvolgente esperienza la sua vita cambierà per sempre… Un romanzo leggero e appassionato, un piccolo giallo all’inseguimento del sogno di Atlandide.

Mia Recensione
Questo breve romanzo racchiude al suo interno tanti generi diversi, dalla storia di spionaggio e agenti segreti, a temi di archeologia e leggenda con un tocco di romanticismo e amicizia. L’ho letto molto volentieri in un pomeriggio riuscendo, nonostante la sua brevità, ad appassionarmi alla storia e ad affezionarmi alla protagonista tanto carina e spontanea.

La trama racconta l’avventura  in cui viene coinvolta inaspettatamente Sofia, ragazza ventitreenne neolaureata in archeologia che ama quello che fa e che ha davanti a se un fantastico futuro. Sofia per staccare dallo studio ritorna a casa e proprio qui ritrova la sua adorata famiglia, la sua vecchia fiamma e la sua migliore amica di sempre. E proprio per aiutare quest ultima, Carol, si reca sull’isola d’Elba senza sapere della trappola che è lí ad attenderla, ma non sa neanche che accanto a se ha un misterioso uomo che la ama e che vuole proteggerla.
Ho trovato la protagonista adorabile nella sua semplicità e spontaneità, e un carattere fiducioso nei riguardi del prossimo, con una passione ferma e sincera per l’archeologia e la storia.
Ho davvero apprezzato la storia d’amore che fa da filo conduttore e che ispira il titolo stesso del racconto.

Nelle 125 pagine, la scrittrice riesce a far apprezzare sia la sua storia che i personaggi e trovo che sia un vero peccato non aver approfondito alcuni temi che potevano arricchire e rendere ancora piú appassionante questo romanzo.
Assegno 4 stelline.

Lya

Nessun commento:

Posta un commento

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...