29 gennaio 2013

RECENSIONE: il bacio della morte di Marta Palazzesi

Eccomi con una nuova recensione!
 
Titolo: Il Bacio della Morte
Autore: Marta Palazzesi
Pagine: 384
Prezzo: euro 12,00
Editore: Giunti Y
Genere: young adult 
Pubblicazione: 16 Gennaio 2013
Trama
Quando hai diciotto anni, vivi nelle remote foreste della Romania e il tuo unico obiettivo è dare la caccia alle spietate creature che popolano il Mondo Sotterraneo, non puoi permetterti distrazioni. E questo Thea lo sa molto bene. Abile mezzo demone dotato del potere dei sogni, è una ragazza ribelle e irriverente. Ma quando riceve il pugnale con cui cacciare gli Azura, è più che determinata a impegnarsi fino in fondo negli allenamenti che la renderanno ufficialmente una Cacciatrice, mettendo da parte tutto il resto. Però non sempre le cose vanno come previsto e Thea si ritrova costretta non solo a combattere contro un nemico infido e crudele, ma anche a resistere al costante impulso di azzuffarsi col padre, dal quale ha ereditato i poteri da Incubo. Ma soprattutto deve cercare di contenere l’attrazione per il nuovo compagno di caccia, un affascinante mezzo Succubo dal passato oscuro. Inaspettate rivelazioni e inquietanti avvenimenti sconvolgeranno pericolosamente la vita di Thea, divisa tra il desiderio di seguire chi ama e compiere il proprio dovere.
  
Mia recensione
Il bacio della morte è una nuova pubblicazione della Giunti Y che si inserisce nel filone dei paranormal young adult e di cui ho sentito parlare davvero tantissimo e con molto entusiasmo su facebook.
Sinceramente quando un libro in generale, ma ancor di più quello di un'esordiente, senza nulla togliere alla bravura di tantissimi esordienti italiani, viene osannato in questo modo, io vado sulla difensiva e mi approccio a questi libri con grande cautela e con aspettative medio basse. Questo non perché sono cinica o ipercritica, ma perché tante volte mi è capitato di alzare troppo le mie aspettative, contagiata dalla positività altrui, per poi ritrovarmi tra le mani un libro che non mi convince o che non mi piace. Tutto ciò magari, non perché il libro sia effettivamente brutto, ma perché le mie aspettative sono state deluse.
Ho scritto questo sproloquio perché in questo caso mi è capitato questo: grande pubblicità, recensioni positivissime e un libro young adult che giace tra le mie mani e che nella mia mente diventa minaccioso.
Iniziandolo a leggere però, mi sono dovuta ricredere perché sono rimasta piacevolmente colpita.

La protagonista del romanzo è Thea, una mezzo - demone che sta concludendo la scuola di addestramento per diventare una cacciatrice di demoni. E' una ragazza ironica, sarcastica e parecchio irrequieta che è sempre in compagnia della sua altolocata amica Serena, ma che spesso finisce in punizione per qualche sua gesto avventato. Insomma è un vero terremoto.
Alla fine dei loro studi, Thea, Serena, Came e tutti gli altri combattenti, vengono smistati e divisi in coppie per imparare realmente a combattere i demoni. Ovviamente Thea e Serena si aspettano di diventare partner, ma qualcosa va storto e la protagonista viene messa in coppia con qualcun altro di misterioso e intrigante.....

Ho letto il romanzo in poco più di un'ora e mezzo perché, oltre ad essere di piccola taglia, l'ho trovato piacevole e scorrevole e mi ha fatto sorridere numerose volte.
Thea è davvero simpatica ed irriverente, i suoi pensieri e le sue battute mi hanno divertita e intrattenuta, così come gli altri personaggi secondari, in particolar modo Alex, che mi sono risultati divertenti.
La trama, pur non essendo del tutto originale perché ci sono i tipici temi degli young adult e perché ho trovato delle somiglianze con un'altra serie che ho iniziato a leggere tempo fa( l'accademia dei vampiri di Richelle Mead) è ben organizzata nel suo intrecciarsi tra paranormale ed elementi adolescenziali e mi ha saputo tener compagnia.
Insomma il bacio della morte è un romanzo che ho trovato di piacevole lettura, quindi ho deciso di assegnare tre stelline.

Lya

2 commenti:

  1. Anch'io spesso sono un po' scettica verso gli esordienti italiani, però a quanto pare questo libro merita!! Ci farò un pensierino!!^^

    RispondiElimina
  2. Ah, a me è piaciuto! Non vedo l'ora di continuare con il secondo!

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...