10 gennaio 2014

Brevissime recensioni di "Lady Susan" di Jane Austen e "I racconti del terrore" di E.A. Poe

Eccomi qui a parlarvi brevemente di due dei live della newton compton che ho letto a dicembre!
Titolo: Lady Susan
Autrice: Jane Austen
Casa Editrice: Newton & Compton
Collana: LIVE N° 12
ISBN: 978-88-541-5152-9
Pagine: 128
Prezzo: Euro 0,99
Edizione Integrale
Introduzione di Ornella De Zordo
Traduzione di Daniela Paladini
Sinossi
Lady Susan è una donna energica, intelligente, senza scrupoli, che si diverte a giocare con i sentimenti degli uomini.
La città di provincia, le chiacchiere dei salotti, le ferree regole dell’universo piccolo-borghese: in questa breve opera gli ingredienti per entrare nello straordinario mondo della Austen ci sono tutti. L’autrice inglese ha saputo dipingere il suo tempo con grazia ed eleganza, ma ne ha lasciato accuratamente emergere, con le stesse armi tipiche di quei salotti (arguzia, bon ton, ironia), gli aspetti più retrogradi, rivelandosi donna di spirito e femminista ante litteram.
- See more at: http://lacollezionistadidettagli.blogspot.it/2013/03/lady-susan-di-jane-austen-meno-di-un.html#sthash.Mnp3thha.dpuf


lady-susan
Titolo: Lady Susan
Autore: Jane Austen
Pagine: 128

Prezzo: 0,99 €
Editore: Newton Compton


Trama
Gli intrighi amorosi, le chiacchiere da salotto, le rigide imposizioni dell’etichetta borghese di fine Settecento: gli ingredienti ci sono tutti. Jane Austen ci serve su un piatto d’argento un racconto breve (poco più di 100 pagine, che si leggono in poche ore), un’anticipazione dello stile che poi ritroveremo nei ben più celebri romanzi Orgoglio e pregiudizio, Ragione e sentimento ed Emma.




Mio brevissimo pensiero
Questo minuscolo libricino che ho letto in poco meno di un'ora e mzzo è una delle opere giovanili della famosa autrice inglese. Pur essendo in forma epistolare il libro è scorrevole e tutti gli avvenimenti sono chiari e coincisi e i personaggi ricordano alcune delle eroine più famose della Austen.
La protagonista è appunto lady Susan una vedova molto affascinante che ama la vita mondana con una figlia da accasare. Sia le sue lettere che quelle della cognata, da cui alloggia, la descrivono in modi poco lusinghieri: è una madre snaturata alla ricerca di soldi e un buon posto all'interno della società ed è una manipolatrice che sfrutta il proprio fascino per sedurre gli uomini. Insomma, è una donna ingannevole e calcolatrice che vive nel tempo sbagliato e che viene giudicata in modo totalmente negativo nonostante il suo fascino innato.
Lady Susan è decisamente un personaggio diverso dai soliti della Austen ma gli intecci amorosi e le relazioni descritte sono molti vicine a quelle dei suoi romanzi più famosi.
Il mio giudizio per questa lettura è positivo!

Mabbuongiorno!!!
No, è che mi sono svegliato bene, ma ho tremila cose da fare e non so da quale cominciare e quindi comincio con il blog mentre faccio alcune delle tremila cose.
Si perché ho voglia di chiacchierare.
Di libri, di gelofigate che verranno, di roba da leggere e di altre cose che mi verranno in mente.
Comincio col dirvi che non so perché mi sono messo ad ascoltare il primo disco degli Offspring, ma altre, sono le cose che sono entrate nelle mie orecchie e non ne voglio no uscire... tipo il video di qualche giorno fa che arriva da thelonelydodo.com...
Guardatelo... ma attenzione che causa doudipendenza, nel senso che continuerete a dire doudo per giorni e giorni...
Bene... pausa ordine e poi torno!
- See more at: http://ilblogdigelo.blogspot.it/2013/05/racconti-del-terrore-di-edgar-allan-poe.html#sthash.O70qNP0i.dpuf
Titolo: Racconti del Terrore
Autore: Edgar Allan Poe
Pagine: 128
Prezzo: 0,99€
 Editore: Newton Compton

trama
Ogni racconto di Poe è un inquietante biglietto di sola andata per il cuore profondo dell’orrore. «Non c’è racconto degno di questo nome se dalla prima parola non suscita l’interesse del lettore che deve giungere all’ultima riga per comprendere la soluzione finale», scriveva Baudelaire.
Le dieci storie di questa raccolta, tra cui i celeberrimi Il gatto nero e Il cuore rivelatore, sono proprio così: capolavori indimenticabili nei quali il macabro s’allea col delitto, l’incubo con la follia, l’amore con la morte. Sono un labirinto, una pianta carnivora che non lascia più la preda; il lettore che, anche solo per caso, si lasci attirare dalla prima parola, non può più tirarsi indietro. 

Mio brevissimo pensiero
Solitamente non leggo libri composti da più racconti ma, volendo un libro inquietante ma veloce da leggere, ho deciso di prenderlo in considerazione. I racconti contenuti in questo volumentto sono davvero numerosi e la scrittura è parechio piccola ma si è fatto leggere. Non ho amato alcune storie ma ne ho apprezzate tre: "Il gatto nero", "La sepoltura prematura" e " La mascherata della morte rossa". Questi tre racconti sono forse i più particolai e soprattutto il secondo mi ha lasciato addosso un senso d'inquietudine non indifferente!
Ciò che mi ha colpito è sicuramente la presenza di alcuni elementi costanti come il tema della morte e personaggi che sono dei reietti della società. Ttto questo rende ogni racconto più che horror, direi inquietante e stranissimo: Poe aveva davvero una fervida immaginazione gotichggiante!
Non l'ho trovata una lettura eccelsa il libro è molto intrigante e particolare.
Titolo: Lady Susan
Autrice: Jane Austen
Casa Editrice: Newton & Compton
Collana: LIVE N° 12
ISBN: 978-88-541-5152-9
Pagine: 128
Prezzo: Euro 0,99
Edizione Integrale
Introduzione di Ornella De Zordo
Traduzione di Daniela Paladini
Sinossi
Lady Susan è una donna energica, intelligente, senza scrupoli, che si diverte a giocare con i sentimenti degli uomini.
La città di provincia, le chiacchiere dei salotti, le ferree regole dell’universo piccolo-borghese: in questa breve opera gli ingredienti per entrare nello straordinario mondo della Austen ci sono tutti. L’autrice inglese ha saputo dipingere il suo tempo con grazia ed eleganza, ma ne ha lasciato accuratamente emergere, con le stesse armi tipiche di quei salotti (arguzia, bon ton, ironia), gli aspetti più retrogradi, rivelandosi donna di spirito e femminista ante litteram.
- See more at: http://lacollezionistadidettagli.blogspot.it/2013/03/lady-susan-di-jane-austen-meno-di-un.html#sthash.Mnp3thha.dpuf
Titolo: Lady Susan
Autrice: Jane Austen
Casa Editrice: Newton & Compton
Collana: LIVE N° 12
ISBN: 978-88-541-5152-9
Pagine: 128
Prezzo: Euro 0,99
Edizione Integrale
Introduzione di Ornella De Zordo
Traduzione di Daniela Paladini
Sinossi
Lady Susan è una donna energica, intelligente, senza scrupoli, che si diverte a giocare con i sentimenti degli uomini.
La città di provincia, le chiacchiere dei salotti, le ferree regole dell’universo piccolo-borghese: in questa breve opera gli ingredienti per entrare nello straordinario mondo della Austen ci sono tutti. L’autrice inglese ha saputo dipingere il suo tempo con grazia ed eleganza, ma ne ha lasciato accuratamente emergere, con le stesse armi tipiche di quei salotti (arguzia, bon ton, ironia), gli aspetti più retrogradi, rivelandosi donna di spirito e femminista ante litteram.
- See more at: http://lacollezionistadidettagli.blogspot.it/2013/03/lady-susan-di-jane-austen-meno-di-un.html#sthash.Mnp3thha.dpuf

4 commenti:

  1. due recensioni brevi per due libri brevi XD brava sei stata molto concisa e chiara...ledy susan volevo prenderlo proprio in questa edizione ma mi viene impossibile leggere una scrittura così piccola :(

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lady Susan è scritto abbastanza grande, è leggibile, in quello di Poe invece è davvero piccola!

      Elimina
  2. Ho comprato anch'io quell'edizione di "Lady Susan" e anche per me la lettura è stata molto piacevole: un piccolo capolavoro!

    RispondiElimina

Il nostro blog cresce con i vostri commenti!
Lasciate un segno del vostro passaggio ^^

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...